Domenica 24 Maggio 2020

Commissioni tecniche

 

L’Assemblea delle Associate viene convocata dal Consiglio di Amministrazione, mediante avviso di convocazione contenente l’ordine del giorno, trasmesso con lettera raccomandata, posta elettronica certificata o altro mezzo che possa garantirne la prova dell’avvenuta ricezione. L’avviso viene inviato almeno 15 giorni prima di quello stabilito per la riunione; in caso di urgenza detto termine potrà essere ridotto a 3 giorni.

Sono comunque valide le Assemblee che, pur in assenza della convocazione, vedono la presenza di tutte le Associate, della maggioranza dei componenti del Consiglio di Amministrazione e del Revisore Unico.

L’Assemblea si riunisce almeno una volta all’anno entro il 30 aprile (Assemblea annuale) per gli adempimenti statutari.

L’Assemblea si riunisce ogni qualvolta il Consiglio di Amministrazione lo ritenga necessario, ovvero quando ne sia fatta richiesta da almeno un terzo delle Associate che siano in regola con il pagamento dei contributi.

L’Assemblea è presieduta dal Presidente dell’Associazione o, in sua assenza, dal Vice Presidente più anziano nella carica ovvero, in subordine, per età, ovvero, in ulteriore subordine, da persona designata dall’Assemblea.

Il Segretario dell’Assemblea è nominato di volta in volta dagli intervenuti su proposta del Presidente.

L’Assemblea:

 

a)     procede alla nomina dei membri del Consiglio di Amministrazione, del Revisore Unico e del Revisore supplente, nonché dei membri del Giurì d’Onore; può altresì deliberare, con la maggioranza qualificata dei voti prevista dal successivo art. 6, comma 6, la nomina di un Presidente scelto al di fuori della compagine associativa tra persone di chiara e comprovata fama;

b)   delibera sul rendiconto economico e finanziario della gestione e sulla relazione del Consiglio di Amministrazione in ordine all’attività svolta nell’esercizio precedente;

c)      delibera sul conto di previsione;

d)  delibera sulle proposte di modifiche al presente Statuto e sullo scioglimento dell’Associazione;

e)      delibera sul ricorso contro l’esclusione delle Associate a norma dell’art. 3;

f)       approva il Codice di comportamento.

Accesso aree riservate